WELFARE TERRITORIALE EBIT LAZIO

L’Ente Bilaterale Terziario del Lazio ha stanziato, per il 2018, un budget di 500.000 euro a esaurimento, al fine di sostenere attività di Welfare verso i lavoratori e le aziende in regola con il versamento dei contributi, in osservanza di quanto previsto dall'articolo 20 del Ccnl TerziarioLe richieste dovranno pervenire entro il 31 dicembre 2018.

Lo stanziamento prevede le seguenti voci di Welfare:

A. per lavoratori dipendenti:

1. contributo bonus scolastico per lavoratori/lavoratrici con ISEE fino a 25.000 euro

- contributo libri scolastici medie inferiori/superiori € 250,00/€ 300,00

- contributo libri di testo universitari € 300,00

- contributo tasse universitarie € 500,00

I soggetti beneficiari sono lavoratori a tempo indeterminato, apprendisti e lavoratori a tempo determinato con contratto non inferiore a 12 mesi.

Le domande devono essere effettuate sul sito web www.ebitlazio.it allegando:

a. stato di famiglia o autocertificazione;

b. copia elenco libri richiesti dalla scuola per il figlio/figlia;

c. copia delle ultime 12 buste paga attestanti la trattenuta della quota Ebit;

d. copia delle fatture attestanti il pagamento, riportanti la descrizione "libri di testo" o "libri scolastici", "tasse universitarie";

e. copia dichiarazione ISEE del lavoratore richiedente.

Entro 60 giorni l’Ente verificherà i dati e comunicherà al dipendente l’esito della domanda.

B. per le aziende:

1. “innovazione tecnologica”

- costruzione o aggiornamento sito aziendale € 1.000,00

- acquisto software per gestione commerciale e vendita on-line € 1.000,00

2. salute e sicurezza d.lgs. 81/08

- contributo per redazione documento obbligatorio valutazione dei rischi € 1.000,00

Possono richiedere il contributo tutte le aziende che svolgono la loro attività nella regione Lazio e che versano la loro quota da almeno 12 mesi all'atto di presentazione della domanda. Anche in questo caso la richiesta va effettuata sul sito web www.ebitlazio.it.

Ricordiamo che il contributo Ebit Lazio per il 2018 è pari allo 0,20% del minimo contrattuale, contingenza, indennità funzione e terzo elemento. Il contributo è ripartito tra lavoratore 0,05% e azienda 0,15%.